Biglietti Promessa di Matrimonio

Biglietti Promessa di Matrimonio

Il Matrimonio richiede molti impegni per la sua realizzazione, sono tante le cosa cui pensare e tutto l’insieme dell’organizzazione rappresenta anche un certo Stress per gli sposi e per le loro famiglie che in ogni caso sono coinvolte, giustamente. Oltre alle cose cui pensare, i fiori, il ricevimento, la casa, l’arredamento eccetera, ci sono anche dei passi formali da fare, necessari. La Promessa di Matrimonio è una di queste, il passo formale che precede le pubblicazioni, il momento in cui gli Sposi escono dalla proiezione di un sogno per entrare nel concreto, nel momento in cui ci si rende pienamente conto del passo che si sta per fare.

Nuova Edart 027.30924S Confezione da 12 Biglietti, Modello...
  • Brand - NUOVA EDART
  • Prodotto di qualità
  • Ottima Idea Regalo

Cos’è la Promessa di Matrimonio

Quando si pensa alla Promessa di Matrimonio viene subito in mente lo scambio di promesse che spesso si fanno dinanzi al Sacerdote nel momento dell’unione matrimoniale. Non è a questo che ci riferiamo, quelle sono libere dichiarazioni da parte degli Sposi mentre la Promessa di Matrimonio è un’altra cosa.

La Promessa di Matrimonio è anche chiamato “sposarsi in Comune”, impropriamente, perché con questo atto in ogni caso non si assume alcun obbligo legale che sopravviene solo dopo il fatidico “Si”.

La Promessa di Matrimonio è l’atto con il quale gli Sposi chiedono la Pubblicazione di Matrimonio in Comune, un passo burocratico obbligatorio senza il quale il Matrimonio non può essere celebrato.

Come si fa la Promessa di Matrimonio

Questo atto formale si svolge presso lo Stato Civile del Comune degli Sposi. Non è necessaria la presenza di entrambi: può essere fatta anche solo da uno dei due ma serve, in questo caso, la delega dell’altro.

In pratica con la Promessa di Matrimonio svolta in Comune gli Sposi escono da una generica promessa tra loro per ufficializzare la loro intenzione di unirsi in Matrimonio di fronte ad un Pubblico Ufficiale.

Quali documenti servono

Per fare la Promessa di Matrimonio si devono produrre allo Stato Civile del Comune i documenti di identità di entrambi, il modulo di richiesta di pubblicazioni, il nulla osta in caso di cittadini stranieri, l’eventuale documento che attesti il Divorzio da precedente matrimonio se questo è avvenuto da meno di 300 giorni.

Completano i documenti la Marca da Bollo che si raddoppia se gli Sposi risiedono in due diversi Comuni, in quanto le Pubblicazioni verranno fatte in entrambi i Comuni.

Biglietti Promessa di Matrimonio

L’Iter burocratico

Una volta prodotti tutti i documenti, l’ufficiale di Stato Civile avvia l’iter di verifica dei dati, quindi ti proporrà un altro appuntamento. In quella occasione si parte realmente con le pubblicazioni di Matrimonio.

Ribadiamo ancora una volta che la Promessa di Matrimonio non vincola in alcun modo a contrarre veramente il Matrimonio: fino all’ultimo secondo ciascuno degli Sposi può decidere di non sposarsi più.

Solo con la lettura dei riferimenti legali, la pronuncia del Si e la firma sui documenti ufficiali il Matrimonio si perfeziona, fino a prima di questo momento è possibile recedere dall’impegno assunto con la Promessa di Matrimonio, anche se è piuttosto scandaloso.

Biglietti Promessa di Matrimonio

Molti Sposi decidono di partecipare ad amici e parenti la loro Promessa di Matrimonio attraverso specifici Biglietti che portano tutti a conoscenza della Promessa fatta.

Tanti decidono anche di festeggiare questo passo con un piccolo ricevimento e per questo esistono in commercio anche kit per la tavola. Trovi kit e Biglietti Promessa di Matrimonio anche Online.

Ti consigliamo il sito di Amazon su cui trovi un’ampia gamma di proposte in questo senso, convenienti e che riceverai rapidamente a casa tua. Ecco per te un esempio di Biglietti Promessa di Matrimonio.

Nuova Edart 027.30924S Confezione da 12 Biglietti, Modello...
  • Brand - NUOVA EDART
  • Prodotto di qualità
  • Ottima Idea Regalo

Ti siamo stati utili? Commenta subito e seguici su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.