D'Improvviso Testo Accordi e Spiegazione Canzone Lorenzo Fragola

D’Improvviso Testo Accordi e Spiegazione Canzone Lorenzo Fragola

Lorenzo Fragola non ha bisogno di presentazioni, i suoi brani sono conosciuti un po’ da tutti e tutti lo hanno apprezzato anche nella sua presenza al Festival di Sanremo con il brano “Infinite Volte”, ad esempio. Dopo il successo con questo brano Lorenzo Fragola si è dato sempre da fare e ha proposto al suo pubblico l’Album Zero Gravity da cui è stato tratto il suo quarto singolo, “D’Improvviso” che è anche accompagnato da un bel video con la particolarità di essere in bianco e nero. Oggi parliamo proprio di questo singolo che ha riscontrato notevole successo.

D’Improvviso di Lorenzo Fragola Testo

Oltre ad ascoltare una canzone e valutarla per quanto può essere “orecchiabile” o per il ritmo, occorre conoscere il testo, capirlo, comprendere ciò che significa. Per questo prima di parlare del significato della canzone riportiamo il Testo di “D’Improvviso“:

Pomeriggi giù in cortile con il sole fermo e le ringhiere
mi ricordo ancora il freddo, le tue guance rosse, il mio maglione
giocavamo ad esser grandi, ma mai grandi quanto i nostri sogni
solo un’altra sigaretta e qui si aspetta un treno che non passa

Centomila vite fa, inseparabili
ora dove sei, adesso cosa fai?
D’improvviso penso a te
d’improvviso penso
che ti vorrei sentire anche per un istante
ti vorrei abbracciare come ho fatto sempre
ti vorrei guardare senza dire niente
lasciare indietro quello che non serve
anche se qui infondo non è così male
e anche se non è il giorno di Natale
ti vorrei sentire anche per un istante
capire che anche per te è importante

Proprio come i monumenti, abbandonati e solo in una piazza
polvere di vita che ha ricoperto tutta la bellezza
centomila vite fa, inseparabili
ora dove sei, adesso cosa fai?
D’improvviso penso a te
d’improvviso penso
che ti vorrei sentire anche per un istante
ti vorrei abbracciare come ha fatto sempre
ti vorrei guardare senza dire niente
lasciare indietro quello che non serve
anche se qui in fondo non è così male
e anche se non è il giorno di Natale
ti vorrei sentire anche per un istante, capire che…

Mentre gli anni passano
come fosse un ballo fuori tempo
tu sei con me
tu sei con me

Che ti vorrei sentire anche per un istante
ti vorrei abbracciare come ho fatto sempre
ti vorrei guardare senza dire niente
lasciare indietro quello che non serve
e anche se qui in fondo non è così male
e anche se non il giorno di Natale
ti vorrei sentire anche per un istante
capire che anche per te è importante

Anche per te è importante
anche per te è importante

D’Improvviso di Lorenzo Fragola Spiegazione

Quante volte vai con la mente, D’Improvviso, a momenti passati, a ricordi di quando eri con una persona amata con la quale hai trascorso momenti magici che parevano non dover mai finire e invece tutto è terminato?

La nostalgia di quei momenti torna nei tuoi pensieri e vorresti riprovare quelle emozioni, vorresti sapere dov’è quella persona, cosa sta facendo, quale strada ha intrapreso.

Ecco che viene la voglia di rivivere quei momenti belli, di ritornare al momento in cui si era inseparabili, uniti ma il tempo, i fatti accaduti, le ciorcostanze e anche un po’ l’orgoglio ha portato a dividersi, allontanarsi.

A volte, forse, basta mettere da parte l’orgoglio, “Lasciare indietro quello che non serve” per sperare che ciò che è stato possa tornare ad essere ma la mancanza di di un dialogo e di un confronto relega queste speranze nel campo dei desideri, Questo infine ciò che intende Lorenzo Fragola.

D’Improvviso di Lorenzo Fragola Accordi

Hai voglia di suonare e cantare D’Improvviso, canzone di Lorenzo Fragola? Ti servono gli accordi, quindi sorge l’interrogativo di dove trovarli. La risposta arriva dal Web.

Sul Web, infatti, trovi diversi siti che riportano gli accordi di questa e di altre canzoni di Lorenzo Fragola. Tra i tanti, giusto per darti un’indicazione, riportiamo l’indirizzo di uno di questi siti:

http://www.accordidelmomento.com/

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo subito e seguici su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.