Madame de Pompadour: Biografia e Curiosità

Madame de Pompadour: Biografia e Curiosità

Madame de Pompadour è una tra le più famose donne della Francia, che passò alla storia per il suo savoir-faire. Jean Antoinette, questo il suo nome di battesimo, non faceva parte dell’aristocrazia. Anzi, la sua era sì una famiglia dabbene, ma non aveva i contatti con i reali di Francia.

Visse durante il regno di Luigi XV: quest’ultimo non aveva la stoffa del predecessore, amato da tutti e conosciuto con il noto termine Re Sole, per la gloria e il benessere che portò alla Francia e ai francesi.

Madame de Pompadour

Chi fu per Luigi XI

Luigi XV non aveva ricevuto l’educazione per diventare Re come fu per il Re Sole. Nonostante gli eredi al trono fossero il padre e il fratello, alla morte di Luigi XV, fece di tutto per scavalcarli e andare al trono. Ben presto, tuttavia, cominciarono i primi problemi.

Sposato con la principessa polacca Maria Leszczynska, della loro storia d’amore sappiamo che Luigi nutriva un profondo affetto e stima per lei. Maria lo rese padre dieci volte, e questo denota certamente la passione tra i due.

Tuttavia, tra Maria e Luigi XV, lo stacco di sette anni di età cominciò a farsi sentire. In questo scenario, si colloca Madame de Pompadour, l’amante del Re di Francia e sua consigliera in seguito.

I due si conobbero nel 1745: si stava tenendo il ballo mascherato per il matrimonio del giovane delfino. All’epoca, Madame de Pompadour aveva 24 anni. Il padre si occupava delle scartoffie finanziarie dei potenti dell’epoca: grazie alla sua professione, poteva concedere ad Antoinette di condurre una vita tra agi e un lusso sfrenato.

Caduta in disgrazia

La sfortuna del padre

Tutto mutò improvvisamente, quando il padre venne esiliato e Antoinette si ritrovò sola con la madre; la situazione era disastrosa e le difficoltà economiche la portarono ad andare a scuola dalle suore, dove ricevette un’educazione eccellente.

Tutt’oggi, ci è nota per le sue incredibili doti recitative: Antoinette e la madre riuscirono comunque a mantenere un rapporto con i potenti dell’alta società, nonostante l’onta lasciata dal padre. Ma non è per questo che Madame de Pompadour diventò famosa in tutto il mondo; il suo nome viene usato ancora ora, per indicare una persona “in ghingheri” e di grande cultura allo stesso tempo.

Sì, Madame de Pompadour era una bellissima donna: nessuno poteva resistere alla sua estetica.

La vita a corte

Luigi XV la rese aristocratica comprando per lei la signora di Pompadour

Quel giorno, quando era stata invitata al matrimonio del giovane delfino, non sapeva come sarebbero andate le cose. Il Re si accorse subito di lei e non poté che cominciare a corteggiarla, finendo per innamorarsi della grande donna che era.

Antoinette aveva una sua ala nel castello di corte. Nata borghese, caduta in disgrazia, Luigi XV comprò per lei la signoria di Pompadour nel Limousin. Pensate: a corte, erano ammessi soltanto aristocratici che fossero riusciti a comprovare le origini della dinastia fino al 1400.

Nonostante i suoi sforzi per diventare regina, Madame de Pompadour conobbe la morte nel 1765, a soli 44 anni, per colpa della tubercolosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.