come organizzare un matrimonio i nostri consigli

Come organizzare un matrimonio? I nostri consigli!

Come organizzare un matrimonio? I nostri consigli! – Per organizzare il miglior matrimonio bisogna giocare d’anticipo! In questa guida voglio darti alcuni suggerimenti su come procedere e le cose che devi fare per organizzare un matrimonio.

Innanzitutto, per pianificare le nozze conviene assolutamente iniziare un anno prima, anche se moltissime coppie hanno preferito organizzarlo con quattro o cinque mesi di anticipo. Anche se il tuo matrimonio viene organizzato pochi mesi prima del sì, puoi riuscire a ottenere un risultato davvero impeccabile, la parola chiave è organizzazione.

Prima di progettare le nozze, devi riunire a casa alcune persone come familiari e amici che parteciperanno al matrimonio, in modo da spiegare loro le tue intenzioni. L’aiuto di queste figure è davvero fondamentale, in quanto puoi delegare a ognuno di loro determinati compiti. Quindi, prepara un calendario e scrivici sopra tutte le cose che ci sono da fare. Per prima cosa devi contattare l’Ufficio di Stati Civile del tuo comune anche nel caso di cerimonia religiosa.

In seguito devi stabilire le priorità. Quindi, cerca di capire con precisione quali sono le vostre priorità e, provate ad essere flessibili in caso di data. Infatti, durante l’organizzazione di un matrimonio, potrebbero esserci degli inconvenienti e quindi, cambiamenti di programma. Generalmente i matrimoni si svolgono dal mese di maggio a quello di settembre, quindi, se non trovi una data disponibile in questi mesi, cerca di organizzarti al meglio, scegliendo la data migliore per tutti.

Se vuoi sposarti in chiesa e, quindi, fare una cerimonia religiosa, prima di tutto devi scegliere la chiesa in cui vuoi sposarti (è preferibile una chiesa nella propria città). Tutte le chiese dispongono di procedure ben diverse e il proprio calendario da seguire. Con la prenotazione della chiesa, dunque, la data delle nozze è fissata (non sei emozionata?).

Adesso sei pronta per stilare la lista degli invitati. Tuttavia, per far ciò bisogna avere le idee molto chiare in modo, perché sappiamo bene che tutti non possono essere inviatati, quindi, cerca di scegliere i parenti e gli amici più stretti. Questo perché, devi comunicare il numero giusto di invitati al ristorante in cui vorrai festeggiare il tuo matrimonio.

Dopo esserti occupata della chiesa, della data, degli ospiti e della location per festeggiare, devi pensare anche alla musica per le nozze. Naturalmente, cerca di scegliere qualcosa che vada bene sia per adulti che per bambini, quindi, opta per brani classici ma anche moderne canzoni. Sicuramente, in seguito alla celebrazione del matrimonio gli sposi si sposteranno in un altro luogo per la sessione fotografica, mentre gli ospiti raggiungeranno il ristorante. Per l’attesa, quindi, scegli un menù per il rinfresco e dei musicisti per intrattenerli (sappiamo bene cosa vuol dire aspettare).

A questo punto hai pensato già alla maggior parte delle cose per organizzare un matrimonio. Adesso non ti resta altro che scegliere l’abito da sposa e l’abito da sposo. Per la scelta dell’abito, la sposa deve pensarci con largo anticipo perché durante i mesi prima del matrimonio potrebbero volerci alcune modifiche, mentre lo sposo può sceglierlo anche uno o due mesi prima del giorno del sì.

Per organizzare il tuo matrimonio, devi pensare anche ai testimoni. La scelta del testimone, quindi, deve essere fatta con estrema attenzione e cura. Il testimone riveste un ruolo fondamentale perché viene assegnato a persone che siano appunto i testimoni della nascita dell’amore tra i due sposi. Quindi, decidi chi siano e comunicaglielo un po’ prima, perché si preparino all’idea.

Il matrimonio perfetto viene organizzato con la lista precisa degli invitati e le rispettive famiglie. Cerca di fare tutto con anticipo e di essere precisa per la realizzazione delle tue nozze. Un’altra cosa importante per l’organizzazione del matrimonio, è la fede nuziale. Dopo aver scelto e preparato tutte le cose che ti ho appena elencato, devi scegliere le fedi nuziali, che dovrai ritirare almeno una settimana prima della cerimonia.

A questo punto, devi procedere con il corso prematrimoniale, al termine del quale i futuri sposi ricevono un documento che servirà per il giuramento, dal quale non dovono trascorrere più di sei mesi dalla data delle nozze.
Per organizzare il tuo matrimonio, devi scegliere anche il negozio in cui stilare la lista nozze. Nel caso in cui viviate già insieme, puoi organizzare una lista per il viaggio di nozze.

Per il tuo matrimonio devi pensare anche alle bomboniere, che sono destinate agli invitati. Naturalmente, anche questa operazione deve essere fatta per tempo, in modo che prima del giorno del sì siano pronte, in quanto non sempre è facile trovare i modelli migliori o che piacciono a entrambi.

Ricordati anche del fotografo professionista. Per degli scatti fotografici da far invidia, devi chiamare il miglior fotografo, per questo cerca di farlo subito, in modo che sia libero per il giorno delle tue nozze.

Che altro manca per organizzare il tuo matrimonio? I fiori e il bouquet. Naturalmente cerca di scegliere fiori uguali per il bouquet, per gli addobbi in chiesa, per il ristorante e per l’auto degli sposi. Quelli per l’auto devi ritirarli la mattina stessa della cerimonia. Il bouquet è l’accessorio più importante per la sposa, scegli i fiori migliori!

Infine, non ti resta altro che scegliere l’automobile che accompagnerà gli sposi in chiesa, il parrucchiere, l’estetista e i biglietti di ringraziamento per il viaggio di nozze.

Adesso rilassati e goditi il tuo matrimonio! Cosa ne pensi di questi consigli? Sicuramente sembra una lista infinita di cose da fare, ma con un po’ di pazienza puoi pianificare tutto alla perfezione. Facci sapere cosa ne pensi tramite la nostra pagina Facebook, e magari lasciaci anche un “like”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.