Cosa significa ISIS? Cosa è l’ISIS? Ecco cosa sapere

Cosa significa ISIS? Cosa è l’ISIS? Ecco cosa sapere – L’Isis è un’organizzazione militare-terroristica sviluppatasi in Medioriente, forte sostenitrice del fondamentalismo islamico. Isis è l’acronimo di: “Isamic State of Iraq and Sham”, con il termine Sham s’intende un gruppo di territori appartenenti alla Siria, Libano, Giordania e Palestina.

Si tratta di un gruppo terrorista islamista che governa personalmente un territorio e la sua popolazione. L’Isis controlla una vasta area, che si estende dalla Siria all’Iraq, e lo Stato organizzato dispone di leggi proprie.

Cos’è l’Isis? Il giorno 29 giugno 2014 Abu Bakar al-Baghdadi ha annunciato la nascita del califfato nei territori appartenenti allo Sham, che si trova tra la Siria e l’Iraq sunnita, che sono stati denominati uno Stato Islamico. Il 6 luglio 2014 Abu Bakr ha tenuto un discorso con il quale ha ufficializzato il suo ruolo di califfo dell’Islam, auto dichiarandosi capo dell’istituzione islamica nelle zone di controllo del califfato. Il califfato si estende da Aleppo alla regione di Diyala, area in cui più di sei milioni di persone vivono sotto il suo controllo.

Cos’è l’Isis? È uno Stato Islamico della Siria e dell’Iraq, nato da Al Qaeda. L’obiettivo principale dell’Isis è la creazione di un califfato nei territori conquistati dai combattenti dello Stato Islamico in Iraq e Siria. In questo luogo i jhadisti impongono la Sharia, la legge islamica.

Nel 2012 al-Baghdadi sostiene la nascita in Siria di Jabat al Nusra, con lo scopo di rinnovare la strategia di al Qaeda imparando dagli sbagli che sono stati fatti in Iraq. Inizialmente è stato creato un approccio più leggero con la popolazione locale, infatti sono stati reclutati militari del posto e anche stranieri.

Tuttavia, al-Baghdadi ha deciso di fondare l’Isis, ritenendo Jabat al Nusra come una branca di Isis. Nella Jabat al Nusra si venne a creare un grande conflitto, in quanto al-Joulani, ossia uno dei capi di quel gruppo, abbandona l’Isis e si arruola con al-Zawahiri, il nuovo capo di al Qaeda.

L’organizzazione terroristica Isis, però, si è estesa al di fuori dei confini del califfato, in seguito al grande finanziamento che deriva dal Qatar, in cui si trovano le casse dello Stato Islamico. Attualmente, l’Isis sta per arrivare anche a Baghdad, infatti, al giorno d’oggi si contano oltre tremila occidentali che sono reclutati nell’Isis grazie a internet, e sono convinti di unirsi alla guerra.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *